Batterie per SEAT Automobili

batteria per auto seat



 

 

SEAT – storia di un grande marchio

Il marchio Seat nasce nel 1950 con l’obiettivo di dare il via alla Spagna,il primo stabilimento è stato costruito a Zona Franca e contava 925 dipendenti.

La produzione raggiunge subito i 10.000 esemplari.

Non passa molto tempo e nel 1960 l’azienda inizia le prime esportazioni in Colombia, per arrivare nel 1970 con una produzione di auto che arrivò a toccare la cifra di 2 milioni e sempre nello stesso anno inaugurò un nuovo stabilimento con sede a Pamplona.

L’innovazione è stata ed è ad oggi uno dei punti di forza del marchio Seat, che iniziò la produzione delle prime City Car compatte nel 1980.

Sempre nello stesso anno Volkswagen acquisisce il 75% di Seat; inizia cosi una nuova filosofia che punta sempre più alla creazione di un design all’avanguardia.

Nel 1990 viene inaugurato lo stabilimento di Martorell e la produzione delle vetture raggiunge quota 10 milioni,Volkswagen acquisisce il 99.99% dell’azienda. Questo per Seat è l’anno della rivoluzione ed in occasione dei XXV Giochi Olimpici mettendo a disposizione degli organizzatori 2.000 vetture, svolge il ruolo di sponsor per l’evento.

Nel 2000 Seat compie i suoi primi 50 anni e da vita al nuovo servizio rivolto al cliente che prende il nome di Seat Service.

Sempre nello stesso anno viene inaugurato il Prototype Centre of Development e il SEAT Design Centre.

Inoltre, anche Audi e Lamborghini insieme a Seat entreranno a far parte del gruppo Volkswagen.

Il 2008 è un anno importante per la casa produttrice in quanto si aggiudica 5 stelle per la sicurezza EuroNCAP.

La grande famiglia Seat non si fa mancare proprio nulla ed offre auto in grado di soddisfare le esigenze di tutti City Car, Compatte, familiari e Suv.

Partiamo dalla Seat Ibiza dotata di un design unico e curato nei minimi dettagli,illumina la notte grazie ai fari Full Led ed è dotata di Ricarica wireless. A bordo troveremo un touchscreen da 8″, il Seat Virtual Cockpi,telecamera posteriore e avviamento tramite chiave Kessy.

Le motorizzazioni disponibili a benzina sono 1.0 da 75 cavalli, 1.2 da 90 cavalli e 1.8 con ben 192 cavalli; per quanto riguarda il diesel troviamo il 1.4 da 75, 90 o 105 cavalli.

Altro modello di punta la Seat Leon, dal design inconfondibile, finiture di massima qualità, efficienza sui consumi, emissioni ridotte e con tanto spazio all’interno. Dotata di fari Full Led,caricabatterie wireless, Lane Assist e sistema di connettività Full Link.

Le motorizzazione disponibili sono benzina 1.0 da 115 cavalli, 1.5 da 131 cavalli e 2.0 da ben 300 cavalli, gas naturale 1.5 TGI da 130 cavalli ed infine per il diesel il 1.6 TDI da 115 cavalli.

Seat Arona il nuovo Suv Crossover di casa Seat con cui è possibile affrontare ogni strada, offre la possibilità di personalizzare il design, caricabatteria wireless, riconoscimento sicurezza Euro NCAP e Blind Spot Detection, sistema di avviamento senza chiave.

Le motorizzazione disponibili sono 1.0 e 1.5 da 95 115 150 cavalli per quanto riguarda il benzina, 1.0 da 90 cavalli gas naturale e 1.6 diesel da 95 115 cavalli.

Per finire la nuovissima Seat Ateca con una capacità bagagliaio pari a 485 litri, trazione integrale 4 drive, sicurezza Euro NCAP, ricarica wireless e connettività Full Link.

Una vettura dinamica, molto vivace, un fuori strada che non ha nulla da invidiare ad altre vetture della sua categoria. Nelle versioni con cambio automatico è possibile avere anche la funzione Traffic Jam Assist. Le motorizzazioni disponibili sono benzina 1.0,1.5 e 2.0 da 115 a 190 cavalli,diesel 1.6,2.0 da 115 a 190 cavalli.

 
 

SEAT – problema con la batteria

Ti è capitato di entrare in macchina nella tua SEAT e non riuscire più ad azionare l’avviamento? Se senti il motore che arranca è probabile che la batteria non sia più in grado di farla partire perchè usurata.

La batteria auto della SEAT, qualunque sia il modello, diminuisce la sua efficacia con l’aumentare dell’età di utilizzo (solitamente dopo i 3 anni) e delle condizioni di uso del veicolo.

Un’auto tenuta ferma in garage per mesi potrebbe compromettere per sempre le prestazioni della batteria, così come l’uso dell’autoradio prolungato a motore spento o la ricarica del cellulare o del GPS quando la vettura è spenta.

 
 

Come smontare la batteria

Di solito una batteria è fissata con un dado e tenuta da una fascia per tenerla bene in saldo. Serviranno un paio di chiavi inglesi da 10 e da 13 e ovviamente dei guanti di protezione.

Smontare la batteria non è assolutamente impossibile per chi non è avvezzo ad intervenire sulla parte elettrica dell’automobile. Vanno allentati i morsetti per estrarla e posizionata la nuova batteria tenendo conto della posizione del polo positivo e negativo (mantenere la stessa della precedente).

Mi raccomando, chiavi non inserite nel quadro e portiera aperta per evitare la chiusura automatica quando siete alle prese con il cofano aperto.

 

Guarda il video Tutorial

 
 

Dove trovare la batteria compatibile per la SEAT

Micra, Corolla o altro modello SEAT differiscono non solo per design e prestazioni ma anche per la tipologia di batteria installata. Per sapere quale va bene, occorre munirsi di libretto di circolazione e, se non avete un elettrauto di fiducia, farte tutto da soli sfruttando i servizi internet che gratuitamente mostrano le batterie che possono andare bene.

Il primo metodo consiste nel recarsi nella sezione Amazon Garage ed inserire nel modulo di ricerca la marca (SEAT), il modello e la versione con la giusta motorizzazione. Dopo aver confermato l’auto in possesso, ricercate il termine “batteria” nel campo ricerca e otterrete la lista delle migliori in vendita.

Il secondo metodo ricalca esattamente il precedente facendo però uso di un altro strumento: eBay motori. Con l’accesso a questo sito, configurate il vostro modello di SEAT e ottenete tutti i ricambi adatti, batterie comprese. Qui, diversamente da Amazon, ci sono anche fornitori che accettano non solo carte di credito ma pagamento alla consegna.

 
 



Potrebbero interessarti anche...