Batterie BOSCH

 



 

L’azienda viene fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch. Nel 1897 diventa il principale fornitore di dispositivi di accensione magnetica per automobili, che vennero poi migliorati dal suo ingegnere, che introdusse il sistema di accensione magnetica ad alta tensione con candela.

La prima vera e propria fabbrica venne costruita nel 1901 ma il marchio ottenne il successo grazie alla pubblicità svolta nel 1906 nei giornali americani. Oltre al sistema di accensione magnetica, BOSCH produsse un sistema di illuminazione elettrica costituito da fanali, per rispondere alle esigenze di una guida notturna sicura.

BOSCH riprese la sua produzione dopo il conflitto, introducendo tergicristalli, clacson, accensione alimentata a batteria e, nel 1936, la pompa per iniezione diesel. Nel 1942 Bosch morì, e le sue fabbriche, rase al suolo durante la Seconda Guerra Mondiale, vennero ricostruite e l’azienda cominciò a riprodurre per alzarsi dal momento di crisi.

Negli anni ’50 cominciò la produzione di elettrodomestici, componenti elettronici, autoradio e prodotti per il fai da te, riprendendo anche le vecchie passioni, sviluppando l’iniezione a benzina nelle automobili. Negli anni ’80 l’azienda era leader nel settore delle automobili e incominciò le sue produzioni anche nel settore della telecomunicazione e più tardi con gli elettroutensili.

BOSCH produce: componenti e accessori auto, anche d’epoca; servizi per officine meccaniche, elettrodomestici, utensili e elettroutensili per il tempo libero, sistemi di controllo per macchinari industriali, sistemi di videosorveglianza, soluzioni industriali come condizionatori d’aria e sistemi di riscaldamento

 

Batterie per auto BOSCH

 



Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Stefano ha detto:

    Come faccio a sapere se ls BOSCH Start and Stop va bene per la mia BMW?

  2. Adriano ha detto:

    Le avevo viste al supermercato le Bosch ma sono affidabili? Io ho una Renault Scenic e mi servirebbe perchè in fase di accensione la mia inizia a darmi qualche colpo strano, mi sa che mi sta lasciando.

  3. Massimiliano ha detto:

    Presa su internet per la mia Ford, ho risparmiato un sacco di soldi. State però attenti alle recensioni dei negozianti, io ho scelto un venditore che aveva ottimi pareri e giudizi precedenti. Infatti è arrivata nei tempi previsti e l’ho cambiata da solo nel mio garage. Grande soddisfazione.