Batterie Varta

 



 

Il nome VARTA nasce ufficialmente nel 1904, ma l’azienda da cui è nata ha origine più antiche. Si chiama Busche e Muller e nasce nel 1887, fondata da Adolf Muller in Germania.

Inizialmente produce piccoli accumulatori al piombo portatili usati per avviare i motori, poi il suo prodotto migliora, conquistando una fetta sempre più grande di pubblico grazie all’utilizzo del piombo e dell’acido nelle sue batterie, così da permettere un avviamento rapido e affidabile.

Le batterie VARTA sono molto potenti e la gamma di prodotti è la più vasta sul mercato, e comprende anche batterie di dimensioni standard, introdotte nel 1936, adatte a tutte le auto.

Nel 1950 viene creata la prima catena di montaggio del marchio, che 10 anni dopo introduce, al passo con le nuove tecnologie, batterie da 12V. Negli anni ’60 e ’70 VARTA mette in commercio numerose novità, che la portano in breve a diventare azienda leader nel settore: la prima batteria di avviamento caricata a secco, la prima batteria a prova di fuoriuscite, la prima batteria con tecnologia al selenio molto più economica e duratura; inoltre apporta modifiche quali l’introduzione di componenti in plastica e un aumento della resistenza per le batterie destinate ai veicoli edilizi.

Le batterie VARTA vengono migliorate ancora di più negli anni ’90, periodo in cui viene introdotta la batteria con tecnologia argento, per i veicoli dalle performance elevate, che poi verrà proposta anche nella versione per veicoli pesanti, nel 2003.

Grazie alle sue batterie sempre più all’avanguardia (batterie Start-Stop, batteria dalla tecnologia Power Frame) l’azienda si aggiudica 3 premi prestigiosi nel 2009 e altri 3 nel 2010. A causa della grande richiesta, viene aumentata la produzione in Europa, e le batterie diventano riciclabili ed ecologiche.

Dopo numerosi altri riconoscimenti e il rinnovo della sua immagine (logo, sito web, materiali, etichette), VARTA prosegue il suo cammino guardando sempre al futuro, producendo batterie con un impatto ambientale sempre minore, e resistenti alle condizioni climatiche più estreme.

Ad oggi, VARTA produce: batterie per auto; per mezzi pesanti; per altri tipi di veicoli quali moto, motoslitte, scooter, trattorini tagliaerba; per imbarcazioni; per caravan e camper.

 

Batterie Auto VARTA

 
 

Offerta
Varta 5604080543132 D24 Blue Dynamic Batteria Auto 12V 60Ah 540A
  • Per auto con fabbisogno energetico medio
  • Per tutte le auto con equipaggiamento standard

Offerta
Varta C22 Blue Dynamic 5524000473132 Batteria avviamento , 12 V, 52 Ah, 470 A
  • Misure (Lungh.xLargh.xAlt): 207x175x190 mm
  • Tecnologia PowerFrame


Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Manuel ha detto:

    Sempre preso VARTA per la mia Yaris, se la tieni bene ti dura almeno 3 anni. Una garanzia.

  2. Lara ha detto:

    Ero passata in Citroen per chiedere informazioni visto che la mia macchinina mi aveva lasciato a piedi la mattina che dovevo andare al lavoro. Tra uscita e cambio batteria mi ha chiesto più di quello che pago per la rata del mutuo. Alla fine ho deciso di far da sola. Ho ripreso la VARTA che montava la mia e l’ho sostituita. Un paio di guanti e due cacciaviti. Stop.

  3. Sergio ha detto:

    Ho preso la versione Start e Stop della VARTA e mi sono trovato bene. Fiducia ad un marchio che conosco. Poi non capisco tutti sti problemi che dicono nel cambio batteria. Per me è stato più difficile cambiare la lampadina del fanale anteriore destro.

  4. Aldo ha detto:

    Montata sulla mia Peugeot, nessun problema. Avevo lasciato la macchina ferma nel box per un mese e il mese di gennaio è stato fatale per la batteria. Ordinata online, mi è arrivata dopo due giorni sigillata. Tolta la vecchia e messa la nuova in 10 minuti.