Batteria e autoradio: come non perdere la memoria

autoradio memoria codice



 

 

C’è una cosa che fa arrabbiare molti automobilisti alle prese con il cambio batteria. In entrambe le circostanze (cambio fai da te o in autofficina) ci si trova a che fare con un disguido che attanaglia tutti i possessori di auto con l’autoradio di serie.

Scollegando la batteria rimuovendo i morsetti, l’autoradio perde i settaggi (stazioni radio in memoria, bilanciamento, bassi, medi, alti) e si resetta non essendo più collegata a nessuna fonte di energia.

Le nuove auto hanno un codice radio che va reinserito ogni qualvolta si sgancia la batteria auto. Senza questo è impossibile riprogrammare tutti i settaggi. Ciò comporta oltre ad una perdita di tempo, il rischio di ritrovarsi un costo di manodopera superiore quando torniamo a prenderla nel centro autorizzato. Oppure se volessimo fare tutto da soli, rischiamo di non ricordarci più il codice autoradio. Ad ogni problema c’è una soluzione.

Se non avete un’autoradio con memoria interna, vediamo in questo articolo come sostituire la batteria senza perdere i settaggi e la generazione di un nuovo codice.

Esistono due soluzioni:

 

1) Staccare la batteria e non perdere la memoria

– la prima è fare uso di una batteria tampone. Si collega temporaneamente ai morsetti, polo positivo e negativo, prima di scollegare definitivamente la batteria della macchina. Questo impedisce un’assenza di energia e il continuo funzionamento della centralina elettronica.

Potete vedere un esempio di come fare in questo video (se volete accelerare, guardare dal minuto 6 in poi):

 
Una batteria tampone di questo tipo costa meno di 20 euro e si trova in vendita su eBay.

In alternativa, è possibile usare strumenti professionali come il prodotto messo in commercio da Intec che preserva tutti i dati della centralina dando la possibilità di staccare la vecchia batteria senza alcun rischio. In tal caso non serve alcuna batteria tampone da applicare ai morsetti.

 

2) Staccare la batteria e recuperare il codice autoradio

Se non si vogliono spendere altri soldi per questo tipo di problema, si può rigenerare il codice autoradio una volta sostituita la batteria. Non vi preoccupate se dopo qualche anno lo avete smarrito e vi trovare la scritta CODE sul display e non potete ascoltare la musica.
Grazie a delle applicazioni (alcune gratuite) installabili sullo smartphone si può facilmente recuperare. Sono i cosidetti “generatori di codici” e li potete trovare in questa pagina, scaricandoli a installandoli se in possesso di un cellulare con sistema Android. Per chi possiede un iPhone, esistono diverse app in base alla marca della propria auto. Qui si trova ad esempio il code generator per la FIAT.

 
Come fare? Semplice, occorre rimuovere l’autoradio e andare a leggere il QR Code presente in uno dei due lati dell’autoradio. Per facilitare il procedimento vi invito a guardare questo video:

 



Potrebbero interessarti anche...