Mantenere carica la batteria durante lunghe soste di viaggio

generatore corrente batteria auto ricarica



 

 

Prima di partire per le vacanze in auto occorre non solo pensare ai bagagli ma a quello che potrebbe servire per mantenere la vettura efficiente al 100%. Un check up qualche giorno prima per controllare olio, pressione delle gomme e per fare il pieno di benzina è fondamentale.

Da non trascurare la manutenzione della batteria che sarà sottoposta a dura prova con sbalzi di temperature (sia in estate che in inverno) oltre al fatto che, se si sosta per diversi giorni nella seconda casa, in campeggio o in una struttura alberghiera, la macchina non è in grado di mantenerla carica.

Cosa fare in questi casi per ovviare e prevenire il problema? Quello che i motociclisti fanno di solito durante la pausa invernale, ovvero lasciano nel box la moto, staccano la batteria e la collegano ad un mantenitore.

Per l’auto il principio è lo stesso. Trovandosi in vacanza, è possibile però optare per degli apparecchi o generatori di corrente che potrebbero servirci non solo per le incombenze relative all’automobile.
Potrebbe servire per caricare i cellulari della famiglia quando ci si trova in area camping o per alimentare un fornelletto o un computer portatile.

I seguenti modelli sono i compagni di viaggio da non trascurare. Vediamo per ognuno i pregi per i quali sono stati selezionati e recensiti positivamente da clienti che necessitavano di un mantenitore di carica.

 
SUAOKI Generatore Portatile Solare

Generatore di corrente con una capacità di 400 Wh massima, grazie alle dimensioni ridotte non dà nemmeno fastidio, per poi usarlo all’occorrenza.

Dotato di grande versatilità, è possibile utilizzarlo per diversi scopi, ad esempio si possono alimentare dispositivi elettrici, ma anche grandi e piccoli elettrodomestici in caso di blackout, così come i veicoli personali o le semplici luci di casa.

Non vi saranno mai problemi di ricarica, in quanto si può ricaricare con la presa di casa, con l’accendisigari della macchina, o in caso di totale assenza di elettricità, anche tramite l’apposito pannello solare.

L’acquisto del pannello solare avviene separatamente, ma in compenso è possibile scegliere pannelli solari di capacità diversa, per uso più o meno intenso. Se da utilizzare come generatore di corrente per casa, ad esempio, sarà necessario prendere un pannello più grande; se per caricare l’auto, basterà anche quello più piccolino. In compenso si può usare anche senza pannello solare (tramite presa di corrente).

Anche in caso di nuvoloso, l’utilizzo è garantito, avrà semplicemente meno capacità di carica. Non è però dotato di impermeabilità, quindi il suo utilizzo andrebbe rivisto in caso di pioggia.

 
URAQT Caricabatteria Auto

Il modello di caricabatterie per auto URAQT, agisce solo come caricatore per veicoli, a differenza del modello precedente, ma tramite una grande ottimizzazione, permettendo di risparmiare energia rispetto alla concorrenza.

Infatti, si adatta alle prese domestiche (diverse da quelle delle officine), e permette di ricaricare batterie di auto, moto, camper, e tutti i veicoli possibili, in una notte. Anche se ferme da tanto tempo.

Presenta un leggero grado di impermeabilità (IP64), quindi anche un po’ d’acqua non dovrebbe infastidirlo, l’importante è non utilizzarlo per le batterie al litio (utilizzabile soltanto per le classiche batterie al piombo acido).

 
Suaoki Caricatore Pannello Solare

A differenza dei precedenti modelli, questo modello di caricatore solare per batterie dell’auto, serve per mantenere la carica di batterie usurate, che tendono a perderla.

Si possono anche caricare le batterie dell’auto, ma con meno efficienza rispetto alla concorrenza: la carica avviene attraverso l’accendisigari del veicolo, che man mano andrà a caricare la batteria.

Considerando che non bisogna aprire il cofano dell’auto, può essere una grande comodità.

 
NOCO Caricabatteria e Mantenitore di Carica automatico

Come il modello precedente, questo modello economico targato NOCO, permette di mantenere la carica dei veicoli che tendono a perderla.

Piccolo e compatto, e soprattutto facile da usare.

Utilizzabile per veicoli vecchi e nuovi, garantisce il mantenimento della carica in maniera intelligente: dopo aver caricato la batteria, entra in una sorta di modalità ‘stand-by’, che permette di ridurre l’energia erogata, non rovinando la batteria già carica.

Quest’applicazione permette di riequilibrare il sistema ionico della batteria, rinvigorendone le capacità. Ottimo per batterie usurate, che dureranno così un po’ di più.

 
Einhell CC-BC 5

Uno dei modelli più semplici, sia visivamente che dal punto di vista dell’utilizzo.

Garantisce elevate prestazioni, con la massima compattezza. Inoltre, garantisce un’ottima sicurezza per l’operatore, in quanto dotato di una struttura con isolamento protettivo, molto importante per chi non ha dimestichezza con questo tipo di attrezzatura.

 
 



Potrebbero interessarti anche...