Aiuto in caso di emergenza: l’avviatore multiuso

avviatore emergenza batteria scarica



 

 

A tutti, almeno una volta nella vita, è capitato di rimanere con la batteria dell’automobile a terra: si tratta di un problema spesso difficile da risolvere da soli, che si può risolvere avviando la macchina a spinta oppure collegando gli appositi cavetti alla batteria di un’altra automobile. Non sempre però queste opzioni sono possibili: specialmente nel caso in cui si viaggi a lungo da soli, è molto utile avere con sé un avviatore di emergenza per automobili come DBPower. Si tratta sostanzialmente di una batteria di riserva, ricaricabile tramite cavetto USB, che con una sola carica permette di avviare una comune automobile fino a 20 volte.

Starter DBPower

Guarda il prezzo

 

Una delle caratteristiche più interessanti di questo prodotto è la sua portabilità: con un peso di soli 600 grammi e delle dimensioni di 20x11x7 cm, può facilmente essere riposto nel vano portaoggetti di un’automobile oppure portato comodamente in borsa, risultando così estremamente comodo e versatile: non solo infatti permette di avviare un’automobile o una moto con la batteria scarica, ma può anche ricaricare qualsiasi dispositivo che possa essere collegato a una presa usb – come ad esempio smartphone e tablet – risultando così utile anche in campeggio o in altre situazioni in cui non si ha a disposizione una normale presa elettrica. Possiede inoltre una luce a LED bianca e piuttosto intensa, utilizzabile anche come torcia.

La confezione include, oltre all’alimentatore portatile, due morsetti a coccodrillo, un cavo USB per Android e un manuale disponibile in varie lingue. I due morsetti a coccodrillo sono dotati di protezioni contro il sovraccarico, i picchi di tensione, le scosse elettriche ed il cortocircuito, rendendoli così ulteriormente sicuri. Oltre che collegandosi con il cavetto USB, ad esempio ad un computer, può essere ricaricato anche con un alimentatore a 220V oppure con una presa accendisigari a 12V, entrambi in dotazione nella confezione, ed in tutti i casi il tempo di ricarica è di sole cinque ore.

Questo alimentatore è disponibile in due versioni: una da 300A con capacità di 8000 mAh, e una da 400A con capacità di 12000 mAh. Le due versioni differiscono, oltre che per la potenza, anche per gli accessori: la versione da 400A è infatti dotata degli adattatori necessari alla ricarica di un computer portatile, rendendo così questo alimentatore estremamente versatile, e di una comoda borsa in cui riporre l’alimentatore e tutti i suoi accessori. Nello scegliere la potenza dell’alimentatore, tenete presente anche la cilindrata della vostra automobile: se è di grossa cilindrata, sarà preferibile scegliere la versione da 400A.

 

Avviatore emergenza DBPOWER: perchè comprarlo

Si tratta senza dubbio di uno strumento indispensabile per tutti coloro che spesso lasciano l’automobile ferma per molto tempo, ad esempio in caso di viaggio o durante i mesi invernali nelle località più fredde; è altresì indispensabile per le persone che viaggiano da sole, permettendo loro di risolvere l’eventuale problema della batteria scarica in modo veloce, efficiente e senza dovere affidarsi a un meccanico o all’assistenza stradale. È inoltre molto utile per tutti coloro che vanno spesso in campeggio, dove non sempre è possibile avere a disposizione delle prese: potendo caricare il vostro cellulare, non sarete mai isolati o avrete difficoltà a comunicare con il mondo esterno.

 



Potrebbero interessarti anche...