Apparecchi per conoscere la posizione dell’auto

localizzatore gps auto



 

 

Sulle auto di nuova generazione sta diventando un optional disponibile su ordinazione o di serie nelle versioni complete. Conoscere l’esatta posizione della propria auto è utilissimo in caso di emergenza per richiedere un aiuto tempestivo in caso di incidente o blocco dell’auto.

Sta diventando sempre più richiesto anche per coloro che intendono controllare i movimenti di chi guida l’autovettura, anche perchè questi sistemi oltre ad offrire l’esatta posizione su GPS sono in grado di fornire altre comode informazioni sulla velocità e altri dati che generlamente richiedono il cruise control.

Oggi andremo ad analizzare quale modello di localizzatori GPS per auto e altri mezzi di trasporto può fare al caso vostro. I nostri esperti in materia hanno redatto per voi un lista di cinque modelli presi in esame e tutti molto validi per poter essere acquistati.

Ovviamente l’ordine che segue non è stato creato a livello di importanza, funzionalità o qualità costruttive, ma è puramente casuale. Andiamo ad analizzarli quindi nello specifico

 

Strumenti per sapere l’esatta posizione dell’auto

 
 
CARLOCK

Questo dispositivo vi avverte se la vostra macchina viene rimorchiata, il motore viene avviato o disattivato l’applicativo stesso. Consigliato dagli utenti per l’affidabilità, la semplicità d’uso e la sua versatilità nella personalizzazione. E’ un dispositivo veramente completo e sensibile, difatti è in grado di registrare anche brusche frenate o accelerazioni in modo che potrete tenere d’occhio come venga impiegato l’uso della vostro mezzo quando non siete presenti.

 
 
LEKEMI

Magnete e batteria da 5000 mAh ha una capacità adesiva molto resistente è una durata della batteria di circa 90 giorni dopo una ricarica completa. Non dovrete faticare molto per installarlo in quanto il suo magnete permette di essere installato ovunque e da chiunque e vi è anche la possibilità di collegarlo ad un cavo usb (di poco costo) per mantenerlo sempre in carica.

 
 
LIKORLOVE TRACKER

Potete sia controllare il percorso in tempo reale sia lo storico di attività effettuate fino a 180 giorni a ritroso. Una volta che avrete installato il vostro tracker alla batteria dell’auto e inserita una sim per l’invio degli sms non vi resta che utilizzarlo ogni giorno. Oltre ad aver un sistema gps ne ha anche uno agps integrato. Quest’ultimo vi sarà utilissimo per risparmiare il consumo della batteria, velocizzare la localizzazione e aumentare la portata d’azione del segnale.

 
 
RUNIC.IO

Tracciatore con sim card Europea già impostata e non dovrete installare nulla se non l’applicazione nativa sullo Store del vostro cellulare. In base alle recensioni trovate, ha uno scarto satellitare di solo un metro e la possibilità di avere già compresa nel pacchetto una sim card con traffico illimitato al minor prezzo concorrenziale.

 
 
POWER FINDER PAJ

Ha una batteria di 1000 mAh capace di durare per 40 giorni senza bisogno di ricariche aggiuntive. Potrete installarlo su qualsivoglia mezzo grazie anche alla sim già integrata nel dispositivo sottoscrivendovi all’abbonamento mensile. Comprende allarmi dedicati a molteplici attività quali movimento, sollevamento, eccesso di velocità e livello basso di batteria. Grazie al suo potente magnete potrete installarlo facilmente ovunque e oltre al tragitto live potrete monitorare anche lo storico degli spostamenti degli ultimi 100 giorni.

 
In definitiva possiamo affermare che questa breve lista di sensori ed applicativi per la localizzazione e il tracciamento delle attività dei vostri mezzi, sia live sia lo storico dei percorsi effettuati, vi possa essere utile per una scelta più precisa e puntuale dello strumento che più si addice alle vostre esigenze.

 
 

Localizzatori GPS auto in offerta. CLICCA QUI ->>

 
 



Potrebbero interessarti anche...